Attraverso il sito sono installati cookie di terze parti profilanti descritti nell'informativa cookie completa. Cliccando sul tasto "OK" l'utente accetta l’installazione di tali cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.

Stampa

G.S.A.: FORTE CRESCITA DEI RISULTATI 2015 (EBITDA +37%, UTILE NETTO +55%), FATTURATO TARGET 2018 A 100 MILIONI DI EURO

by Super User
on Maggio 24, 2016

 


Fatturato: Euro 50,3 milioni, +16,4% (FY2014: Euro 43,2 milioni)

Importanti progetti di sviluppo internazionali, 10% Fatturato 2015 realizzato all’Estero
EBITDA: Euro 6,2 milioni, +37,2% (FY2014: Euro 4,5 milioni); EBITDA margin 12,3%
EBIT: Euro 5,5 milioni, +38,4% (FY2014: Euro 4,0 milioni);
Utile netto: Euro 3,3 milioni, +55,1% (FY2014: Euro 2,2 milioni)


Roma - Udine, 24 maggio 2016


G.S.A. (Gruppo Servizi Associati), società certificata Elite di Borsa Italiana leader nei servizi Fire (servizi di vigilanza antincendio, fire engineering e servizi antincendio evoluti) e Facility (cleaning, soft security, maintenance), ha approvato i risultati 2015.


Alessandro Pedone
, Azionista di riferimento della Società: “Il 2015 è stato un anno molto positivo che ha visto il miglioramento di tutti gli indici di bilancio, economici, finanziari e patrimoniali, in linea con le previsioni di budget. La società ha registrato un significativo incremento dei ricavi e dell’utile netto, mostrando una forte capacità di creare cash-flow, che viene reinvestito in azienda per il finanziamento dello sviluppo. Le prospettive future vedono un aumento della domanda di servizi professionali specializzati, grazie anche all’intervento normativo del marzo 2015 che aggiorna le regole del comparto Fire nel settore sanitario. La società sta proseguendo, come previsto nel piano industriale 2015-2018 il proprio percorso di crescita, sia sul mercato nazionale che internazionale, al fine di rafforzare la propria posizione competitiva nei settori di riferimento e creare partnership con investitori istituzionali, finanziari ed industriali. Ciò che maggiormente ci inorgoglisce è anche l’aver contemporaneamente innalzato l’occupazione del 10%, arrivando oggi ad un organico di 2.200 dipendenti, che lavorano con noi in tutta Italia e in Francia”.

Enrico Dri, amministratore delegato della Società: “Sono molto soddisfatto dell’andamento societario che è stato caratterizzato dalla dinamicità di una crescita impetuosa, accompagnato da una gestione rigorosa dei processi, frutto di un’organizzazione del lavoro perseguita da un team molto affiatato e costantemente orientato al risultato. Questa impostazione ci ha permesso anche di incrementare il patrimonio netto dell’azienda fino agli attuali 10 milioni di euro, che coprono i due terzi del capitale investito. Abbiamo anche in atto un importante progetto di sviluppo internazionale: dal 2014 garantiamo la sicurezza antincendio dell’intera viabilità della Comunità Urbana di Lione e di alcuni ospedali francesi e stiamo registrando una forte crescita internazionale. Oggi il 10% del nostro fatturato è realizzato in Francia, dove viene altamente valorizzata la nostra professionalità tutta italiana, e ci stiamo avvicinando ad altri mercati europei con obiettivo di un ulteriore incremento dei fatturati provenienti dall’estero”.


Il Fatturato è pari a Euro 50,3 milioni, in crescita del 16,4% rispetto a Euro 43,2 milioni nel 2014.


Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) è pari ad Euro 6,15 milioni, in aumento del +37,17% rispetto ad Euro 4,49 milioni del 31 dicembre 2014. L’EBITDA margin è pari al 12,32% (10,46% al 31 dicembre 2014). Il Reddito Operativo (EBIT) è pari ad Euro 5,51 milioni, con un incremento del +38,36% rispetto al 2014 (Euro 3,98 milioni); dopo ammortamenti per Euro 0,65 milioni.


L’Utile Netto, pari a Euro 3,34 milioni, registra un incremento del +55,11% rispetto a Euro 2,15 milioni nel 2014.


La Posizione Finanziaria Netta è pari a Euro 4,99 milioni, e rappresenta il 14,25% del passivo totale e l’83,37% dell’EBITDA, evidenziando una sostanziale capacità della società di sostenere il rimborso dei debiti finanziari indicati nella PFN, attraverso la generazione di flussi reddituali operativi caratteristici lordi indicati nel valore dell’EBITDA.


Il portafoglio clienti di G.S.A. si conferma sempre ad altissimi livelli, con professionalità e qualità assoluta del servizio imprescindibili dall’offerta. Fra le centinaia di rapporti in essere si possono ricordare, per la divisione Fire, il Traforo del Monte Bianco (con una continuità di prestazioni ininterrotta dal 2006 e già contrattualizzata fino al 2019), gli Aeroporti di Roma, gli stabilimenti di Fincantieri, Eni e i più importanti nosocomi nazionali fra i quali il Policlinico Gemelli, il Policlinico Umberto Primo, il Papa Giovanni XXIII di Bergamo, l’Ospedale pediatrico Meyer e l’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze, l’Asl di Livorno, il Burlo di Trieste, il Gaslini di Genova solo per citarne alcuni.


La divisione Facility ha in portafoglio commesse altrettanto importanti, nel pubblico e nel privato, Gruppo Coin, l'Autorita Portuale di Bari, Isotta Fraschini, l’USL 9 di Treviso, il Centro Internazionale di Ricerca Sincrotrone di Trieste, le Regioni Friuli Venezia Giulia, Puglia, Toscana, Veneto, l'Universita di Bari, l’Università di Udine, l’Università Orientale e l’Università Parthenope di Napoli.


Certificato Elite da Borsa Italiana

In data 27 aprile 2016, la Società ha ricevuto il Certificato Elite da Borsa Italiana, a conclusione di un percorso che ha attestato il rispetto dei rigorosi requisiti chiesti da Borsa, tra cui il forte orientamento alla crescita, la marginalità di Conto economico e la capitalizzazione. Tale riconoscimento consentirà a G.S.A., qualora lo ritenesse opportuno, di accedere al mercato borsistico e/o a nuove fonti di finanziamento, volte a sostenere il progetto di crescita della Società, che prevede il raggiungimento di 100 milioni di volume d’affari nel 2018.


Evoluzione prevedibile della gestione

Il Gruppo G.S.A., come previsto nel Piano Industriale 2015-2018, sta valutando la costruzione completa di un’organizzazione aziendale per divisioni ben identificate, superando l’attuale modello transitorio organizzato secondo il criterio delle funzioni. Nella divisione “Fire” la società si concentrerà sul segmento Healthcare, che presenta i maggiori margini di redditività, mentre a livello di strategia della divisione “Facility” si punta all’incremento dei canali di vendita diretta. A livello corporate perseguirà lo sviluppo dell’attività all’estero, in particolare in Francia, dove sono già in corso diverse gare pubbliche. 


Il comunicato stampa è consultabile sul sito internet www.grupposerviziassociati.it


G.S.A. (Gruppo Servizi Associati)
, fondato nel 1996, detiene la leadership nel settore multiservizi, con prestazioni di alta qualità, rivolte ad Enti Pubblici e Aziende di ogni dimensione e attività, operando sempre in un’ottica di global service. L’attività si sviluppa in 2 business unit: Fire e Facility. È leader assoluto in Italia nei servizi di vigilanza e prevenzione antincendio e soccorso su strade, autostrade e gallerie, nonché massimo player nazionale nel settore sanitario e interlocutore privilegiato nell’ambito aeronautico per i servizi di sicurezza. Inoltre, opera nel settore del facility management, con particolare specializzazione nell’ambito civile, industriale e sanitario. Con oltre 2.000 dipendenti, GSA attraverso l’implementazione di rigorose procedure di analisi e progettazione sperimentate e controllate, progetta piani di lavoro accurati e personalizzati e garantisce la qualità dei servizi offerti grazie all’uso di software e sistemi evoluti di gestione per monitorare costantemente le proprietà e l’evoluzione dei servizi erogati. Con sede legale a Roma e Direzione Generale a Udine, la Società ha filiali ad Aosta, Torino, Napoli e Bari e cantieri in tutte le province italiane. All’estero è presente con sedi a Lione e Chamonix in Francia. L’azienda è Certificata Elite di Borsa Italiana.