Attraverso il sito sono installati cookie di terze parti profilanti descritti nell'informativa cookie completa. Cliccando sul tasto "OK" l'utente accetta l’installazione di tali cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.

Stampa

Comunicato stampa: Presentazione iTunnel® 17.12.2014 Gran Sasso

by Super User
on Dicembre 16, 2014

Presentazione iTunnel® 17.12.2014 Gran Sasso

Gruppo Servizi Associati S.p.A. ed il Concessionario delle Autostrade Roma-L'Aquila-Teramo Strada dei Parchi S.p.A. inaugurano, il 17 dicembre alle ore 11:00, nel più lungo traforo autostradale italiano a doppia canna, la Galleria del Gran Sasso, il rivoluzionario sistema iTunnel, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, dell'azionista di riferimento di G.S.A. Alessandro Pedone, dell'amministratore delegato di Strada dei Parchi S.p.A. Cesare Ramadori, del Presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso e del direttore dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare del Gran Sasso Professor Stefano Ragazzi. Nell'occasione sarà illustrato al Ministro ed al parterre tecnico presente l'innovativo sistema.

Alessandro Pedone, azionista di riferimento di Gruppo Servizi Associati S.p.A., può chiudere il 2014 con un'accoppiata vincente di assoluto rilievo: l'installazione di iTunnel, nello scenario operativo del Traforo autostradale del Gran Sasso, arriva a pochi giorni di distanza dall'ingresso della G.S.A. S.p.A. nella piattaforma Elite di Borsa Italiana, l'incubatore delle 150 migliori aziende del Paese.
Riconoscimenti che certificano l'eccellenza raggiunta da Gruppo Servizi Associati, con oltre 50 milioni di euro fatturati nel 2014.

 
Gruppo Servizi Associati S.p.A. primeggia nel mercato della Safety con la capacità di operare costantemente in un'ottica di global service, dando sempre al cliente la garanzia di massimo livello qualitativo.

G.S.A. S.p.A. ha sviluppato la propria competenza nel settore della sicurezza attiva antincendio negli ambienti ad alto rischio, fino a diventare la realtà leader in Italia nel settore. Oltre a Strada dei Parchi S.p.A., a G.S.A. S.p.A. si sono affidati i gestori di infrastrutture di trasporto strategiche in Italia e in Europa: il Traforo del Monte Bianco, i Tunnel della Comunità urbana di Lione in Francia. Ed ancora, oltre sessanta ospedali italiani, i cantieri navali di Fincantieri, gli impianti estrattivi e di trasformazione di Exxon ed Eni, aeroporti minori ed eliporti in tutta la nazione.

Il sistema iTunnel, progettato, ideato e realizzato da G.S.A. S.p.A., con i metodi della Fire Safety Engineering, in collaborazione con il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche di Udine, il dipartimento Costruzioni e Trasporti della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Padova e la Caccialanza S.p.A. di Milano, rappresenta il più moderno sistema per l'estinzione di fiamme in infrastrutture confinate ad elevato rischio d'incendio.

L'iTunnel è un sistema rivoluzionario perché combina il più affidabile dispositivo per lo spegnimento degli incendi, il monitore idroschiuma, caratterizzato da estrema potenza del getto, dall'assenza di tossicità e dall'elevato livello di sicurezza, con un innovativo carrello, telecomandato e montato su rotaia, in grado di raggiungere i 40 chilometri orari di velocità.
 
Il sistema è dotato di camere ad alta visibilità, di camere a infrarosso e di sensori che, in qualche secondo, sono in grado di rilevare la presenza di rischio: l'azione combinata dei dispositivi permette all'iTunnel di essere operativo sul luogo dell'emergenza in un tempo di risposta vicino allo zero. Il combinato di velocità, puntamento e capacità idrica rappresenta la migliore risposta alla necessità di sicurezza per le persone e gli utenti delle infrastrutture interessate.

Per il progetto iTunnel, l'investimento di Gruppo Servizi Associati S.p.A. sino ad oggi è stato di oltre due milioni e mezzo di euro per la realizzazione dei droni prototipo: il risultato è un dispositivo multifunzionale, efficace ed innovativo a cui affidare ad impatto zero e con costi contenuti la sicurezza di una galleria.